IlSensoDelViaggio.comBlogKenya: I migliori tour che puoi fare

Kenya: I Migliori Tour Che Puoi Fare

Published: 06 Febbraio 2020 / Author: gabriele vignolini

Situato in Africa orientale il Kenya è uno degli stati africani più visitati e apprezzati dal punto di vista turistico, grazie alle sue meraviglie naturali e alla incredibile varietà paesaggistica che lo contraddistinguono.

I Migliori Tour Del Kenya

Una delle principali attrattive del Kenya è prendere parte a un safari e andare alla scoperta degli animali selvatici che popolano la savana: sia i grandi erbivori come gazzelle, elefanti, giraffe, ma anche grandi felini, primi fra tutti, leoni e leopardi che dominano incontrastati il loro habitat naturale.

Sono infatti oltre 40 le riserve naturali del paese, capaci di offrire paesaggi inimmaginabili e la possibilità di vivere e dormire a contatto con questi bellissimi animali, una cosa unica direi!!

Ma la parola Kenya significa anche mare splendido con bellissime spiagge paradisiache di sabbia bianchissima che si affacciano sull’ oceano indiano. 

Capisci quindi: sia che tu voglia fare una vacanza all’insegna dell’avventura o che tu voglia invece rilassarti e goderti in pieno relax il sole e il mare, qui non rimarrai sicuramente deluso!!

Safari - Kenya

Clima: il clima in Kenya è caratterizzato da due stagioni principalida ottobre a marzo, dove i venti provenienti dall’Arabia determinano l’arrivo della stagione più calda con temperature che possono superare anche i 40° nelle zone desertiche, mentre da aprile a settembre dove i venti più freschi provenienti dall’Oceano Indiano portano con sé giornate più umide e temperature medie intorno ai 25/30°.

Moneta: Lo Scellino keniota è la valuta ufficiale del Kenya (100 equivalgono a 0.90 Euro)

Periodo migliore: : il periodo migliore per visitare il paese è quello che va da giugno a settembre, per via delle temperature più accettabili, ma anche da gennaio a febbraio dove, anche se un pò più caldo, il mare è più tranquillo e limpido.

Periodo da evitare: E’ quello sicuramente che va da marzo e maggio, a causa delle temperature elevate e dei possibili allagamenti dovuti alle piogge.

Come arrivare: Da Roma e da Milano partono giornalmente numerosi voli, sia con scalo che diretti, verso il Kenya. Eccone alcuni esempi:

Voli Roma-Nairobi da 420 € Voli Roma-Mombasa da 500  Voli Milano-Nairobi da 400 €Voli Milano-Mombasa da 500 €.

I Migliori tour del Kenya

Un consiglio: se vuoi ottenere il massimo durante i tuoi viaggi , fai come me, utilizza la Lonely Plenet, la guida più famosa del mondo!! 

Se ti stai chiedendo quali sono le escursioni più belle, e da fare assolutamente, niente paura continua a leggere l’ articolo e oltre a questo troverai informazioni su durata, prezzi e le agenzie migliori a cui ti potrai rivolgere.

1. Mombasa City
Mombasa

Tra le tante cose che si possono fare in questo paese, merita sicuramente una visita  Mombasa, la seconda città più grande del Kenya e una delle più antiche affacciate sull’ Oceano Indiano.

Si trova su un’isola separata dal continente da 2 piccoli fiumi ed è divisa in due rispettive zone, al centro la città vecchia con il suo importante porto, tutto intorno invece la parte più moderna.

La parte più antica non è molto differente dai tanti vicoletti che costituiscono Stone Town, la capitale di Zanzibar, un insieme di viuzze che formano un labirinto nel quale è facile perdersi a caratterizzata da numerosissime architetture islamiche e moschee tra cui  la Moschea di Mandhry, che risale al 1570.

Al suo interno sono presenti anche numerosi negozi e mercati tra cui la Biasahara Street, il più famoso mercato ortofrutticolo risalente all’ antico periodo coloniale.

Sempre in questa parte della città vi consiglio di visitare il Forte Jesus, un fortino di epoca rinascimentale costruito dai portoghesi 400 anni fa.

Mentre invece la strada che porta alla città nuova, Moi Avenue,  è ricca di negozi di artigianato, tessuti, gioiellerie, librerie.

Tour consigliati: 

. Mombasa: tour della citta con Fort Jesus e Haller Park Entrance

Prezzo: da 90 euro

Durata: 7/9 ore

Se vuoi sapere tutte le cose che puoi fare in questa città dai un occhiata quì.

2. Safari Allo Tsavo Est
Tsawo Est-Kenya

Come già detto il Kenya attrae ogni anno migliaia di turisti, sia per le sue bellissime spiagge, ma anche per prendere parte ad un safari avventuroso!!

Per questo motivo lo Tsavo Est risulta perfetto:  una delle riserve naturali più grandi al mondo, con i suoi oltre 23.000 km e dove sono presenti oltre 600 specie di volatili e 60 specie di mammiferi, per un esperienza davvero incredibile!

In realtà lo Tsavo National Park nasce come un unico grande parco, suddiviso poi in Tsavo Ovest e Tsavo Est con la costruzione della ferrovia.

Sicuramente questa escursione è adatta a quelle persone che hanno spirito d’avventura, per chi non smette mai di essere curioso e ovviamente per gli amanti della
natura e degli animali.

La cosa bella è che a seconda del tour che si vuole fare è possibile anche rimanere di sera all’interno del parco: immaginate la notte africana, il silenzio e da lontano i versi degli animali. Un’esperienza davvero unica!

Il periodo migliore per visitare il parco è quello che va da giungo a ottobre dove le piogge sono quasi inesistenti e le giornate, ancora fresche, permettono di vedere gli animali che si muovono liberamente nel loro habitat naturale.

Mentre invece il periodo da evitare è da novembre ad aprile, quando fa molto caldo e gli animali tendono a rimanere riparati tra gli alberi, riducendo così la possibilità di essere avvistati. 

Safari Tsawo Est-Kenya

Tour consigliati:

. Parco nazionale dello Tsavo: safari di 2 giorni– il più grande parco del Kenya che ospita i famosi elefanti rossi, leoni, ippopotami, gazzelle, bufali, giraffe, zebre, cervi acquatici e diverse specie di uccelli.

Prezzo: da 429 euro

Durata: 2 giorni

In alternativa quì puoi vedere tutti i tour disponibili che puoi fare nel parco.

3. Isola di Robinson
Isola do Robinson-Kenya

Una delle escursioni che devi fare assolutamente è l’isola di Robinsonuno dei pochi luoghi in Kenya che ti permetterà di assaporare la bellezza e la pace di una natura quasi incontaminata per una giornata dedicata al completo relax.

Si trova a circa 1 ora e mezza da Watamu e per arrivarci bisogna fare una piccola traversata, di una laguna, a bordo di una caratteristica canoa che vi porterà sulla sponda opposta, direttamente sull’Isola di Robinson.

Una volta giunti a destinazioni si può passare un po’ di tempo in spiaggia e fare una passeggiata prima di recarsi nel caratteristico ristorante in stile africano e assaggiare i suoi famosi  granchi, riso con sugo di cocco, gamberoni, frutta e per finire il tè africano.

E mi raccomando non dimenticare di portare asciugamano costume e una buona crema solare!!

Durata: mezza giornata

4. Visita al Marafa
Marafa - Kenya

Il Marafa è un canyon formatosi a causa dell’erosione della pioggia e del vento in migliaia di anni ed è un vero e proprio miracolo della natura per i suoi visitatori ma anche per gli studiosi e amanti di geologia.

Gli sono stati attribuiti diversi nomi, viene chiamato infatti “Nyari” che letteralmente si traduce “Il posto che si rompe da solo”,  perché la terra davvero sembra fratturata, ma l’appellativo però con cui è maggiormente nota questa località è “La cucina del diavolo” (Devil’s Kitchen or Hell’s Kitchen),  per le infernali temperature infuocate che raggiunge.

Si trova e circa 30 km da Malindi e si raggiunge percorrendo una strada a tratti dissestata attraverso estese radure, piantagioni di ananas, villaggi e boschi di acacia.

La particolarità di questo luogo è che, a seconda dell’ora del giorno, cambia colore raggiungendo al tramonto, il momento migliore per visitarlo quando il sole calante si fonde col rosso della terra e crea un’atmosfera magica e surreale e facendo assumere alle le rocce colori diversi che vanno dal bianco al rosa, dall’arancione al rosso.

Suggerimento: consiglio di indossare scarpe comode, portare una bottiglietta d’acqua e naturalmente una macchina fotografica per non perdersi lo spettacolo.

Durata: mezza giornata

5. Safari al Masai Mara
Safari al Masai Mara

Il Masai Mara è una riserva naturale nel Kenya sud-occidentale, lungo il confine con la Tanzania il cui nome deriva da quello del popolo Masai e del fiume Mara, che attraversa la zona da nord a sud.

La riserva, che è stata istituita nel 1961, ha una superficie di 320 km² e rappresenta un’importante fonte di reddito per il Kenya grazie alle sue numerose visite.

Infatti quì si svolgono la maggio parte dei safari e, grazie alle sue numerose piste rispetto agli, è più facile avvicinarsi agli animali.

In particolare in questa area è molto probabile di poter avvistare i famosi big five (leoni, leopardi, rinoceronti, elefanti e bufalie, soprattutto, godere della spettacolare migrazione degli gnu, zebre e antilopi.

Il periodo migliore per visitare il parco è quello che va da è da giugno a settembre, essendo il più fresco e secco, in alternativa gennaio e febbraio, l’altra stagione relativamente secca.

Il periodo da evitare è invece da marzo/maggio e in maniera minore ottobre/dicembre, perchè stagioni delle piogge.

Masai Mara

Tour consigliati:

. Masai Mara: safari di gruppo 3 giorni e 2 notti (uno dei più venduti)

Prezzo: da 363 euro

Durata: 3 giorni

In alternativa qui puoi vedere altri bellissimi tour che puoi fare in questo parco.

6. Sardegna 2
Sardegna 2 - Kenya

E’ un piccolo atollo di fronte alla costa di Watamu che si forma  durante la bassa marea e chiamato cosi per la bellezza del suo mare che ricorda quello della regione italiana.

Questo posto è perfetto per chi vuole godersi un po’ di mare e di sole e apprezzare la bellezza dei colori dell’Oceano Indiano che quì sono spettacolari, con mille sfumature che vanno dal trasparente al blu!!

Io ho avuto la fortuna di visitare questo posto più volte e non sempre sono riuscito ad arrivare con la bassa marea, ma posso garantire che anche in questo caso il mare è bellissimo!!

Durata: mezza giornata

7. Escursione a Arabuko Sokoke Forest
arabuko-sokoke-forest

Arabuko-Sokoke è un parco nazionale situato sulla costa del Kenya e distante 10 km dalla città di Malindi e 5 da Watamu.

Spesso i turisti scelgono di investire tutto nei safari, bellissimo sicuramente, tralasciando questa foresta con i suoi tesori naturalistici.

Stiamo parlando della maggiore e la più incontaminata foresta costiera dell’Africa orientale con una superficie che supera i 420 km quadrati.

Quì sono presenti oltre 52 specie di mammiferi, 64 specie di rettili tra serpenti, lucertole e tartarughe e moltissime farfalle oltre 263 specie che sono, tra l’altro il gruppo più studiato.

Inoltre, per chi è appassionato, esistono due grandi piattaforme ricavate sugli alberi per fare  bird-watching da dove potrete avvistare diverse varietà di uccelli.

I turisti che decidono di visitare questa foresta possono farlo in giornata e decidere se muoversi autonomamente oppure con una guida (scelta consigliata).

Tour consigliati:

8. Nuotare Con i Delfini
delfini-kenya

Se il tuo sogno è quello di nuotare con i delfini e fare snorkeling nelle acque limpide e cristalline dell’oceano indiano, allora prenditi un giorno e goditi questa bellissima esperienza!!

Visiterai in particolar modo l’isola di Wasini, un paradiso naturale e uno dei parchi con più varietà marina al mondo.

Inoltre navigando intorno a Mombasa potrai scattare delle bellissime foto al paesaggio costiero circostante ricco di barriere coralline e di pesci.

Tour consigliati:

9. Giro Romantico in Barca
Dhow-crocera-Kenya

Un esperienza da sogno per tutte le coppie di innamorati ed ideale per tutti i romantici, che vogliono passare una sera con il suo amato/a.

Infatti, nella notte africana e sotto il cielo stellato, potrai passare la serata a bordo del tradizionale Dhow arabo con la vostra persona amata, assaporando una deliziosa cena a base di frutti di mare e ballando le musiche tradizionali del luogo.

Stiamo parlando di una piccola crociera intorno a Mombasa, con il silenzio del mare e le onde che si adagiano lentamente sul dhow, creando un atmosfera romantica da fare almeno una volta nella vita!

Tour consigliati:

. Mombasa: Tamarind Dinner Dhow Cruise

Prezzo: da 74 Euro

Durata: 4 ore

Visto che la prudenza non è mai troppa, è bene ricordare che in un viaggio fai da te in Kenya è bene munirsi di una Assicurazione Sanitaria Privata (io la rinnovo ogni anno).

Gabriele-ilsensodelviaggio.com-blog-viaggi-avventura -e-fai-da-te

MI TROVI ANCHE SUI SOCIAL

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 0 vote
Article Rating
  •  
    1
    Share
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x