12 Cose Che Devi Assolutamente Fare a Vienna

IlSensoDelViaggio.comBlog→12 cose che devi assolutamente fare a Vienna

12 Cose Che Devi assolutamente Fare a Vienna 

Published: 02 Gennaio 2020 / Author: gabriele vignolini

Se ami il divertimento e vuoi visitare una città piena di vita e di giovani, con un’intensa storia culturale, allora devi assolutamente vedere Vienna!!

12 cose che devi assolutamente fare a Vienna

Caratterizzata da splendidi palazzi, musei, castelli e chiese di tutte le epoche, è una città romantica e meravigliosa con un’atmosfera unica.

Ma non solo, la vivace vita notturna in tutte le stagioni, i suoi meravigliosi edifici imperiali e i suoi numerosi caffè, una vera e propria istituzione culturale della capitale austriaca, la rendono una meta europea fra le più richieste.

Per poter apprezzare tutto ciò che di meglio la città ha da offrire ci vogliono almeno 3/4 giorni e se si ha la possibilità di poterci stare un po di più, niente paura quì è impossibile annoiarsi!!

In questo articolo troverai i consigli migliori su dove andare e quali sono le maggiori attrazioni che devi includere assolutamente nel tuo itinerario:

 Un ottimo modo per risparmiare e il VIENNA PASS, disponibile per 1, 2, 3 o 6 giorni, che include l’ingresso gratuito a oltre 60 attrazioni, comprese le più famose, con entrata prioritaria 

1 – Visita la Cattedrale di Santo Stefano
Cattedrale di Santo Stefano

La Cattedrale di Santo Stefano è una delle più grandi rappresentazioni architettoniche di Vienna tanto che, la sua forma, la puoi trovare sulla maggior parte dei souvenir o come parte delle immagini più emblematiche dell’Austria.

L’ edificio è una vera e propria icona, il simbolo della città e deve sicuramente far parte del tuo itinerario: Sarebbe quasi come andare a Barcellona e non vedere la Sagrada Familia almeno dall’esterno!!

E’ una grandiosa costruzione in stile romanico e gotico composta da due torri (66 m) e da un campanile (100 m ) su cui si può anche salire.

Bellissimo è anche il suo interno, caratterizzato da 3 navate con colonne ornate da grandi statue, un altare centrale in marmo nero e il tutto circondato da vetrate colorate in stile gotico.

Sotto la cattedrale invece, possiamo trovare le catacombe dove sono conservate, in urne di rame, le viscere degli imperatori.

ORARI DI APERTURA: dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 16:30, domenica e festivi dalle 13:00 alle 16:30. Puoi consultare gli orari di visita aggiornati qui.

PREZZO : 6 € ingresso alla Cattedrale e 5 € per salire sulla Torre Sud mentre, se sei interessato a un tour con una guida che ti spieghi cosa stai osservando nei minimi dettagli clicca quì.

SuggerimentoCivitatis offre delle visite guidate, giornaliere e serali di Vienna GRATIS, ma i posti sono limitati e quindi conviene prenotare prima possibile.

2 – Fai un Tour a Piedi Per Conoscere la Città
12 cose che devi fare assolutamente a Vienna

Se ti stai chiedendo qul’ è una delle prime cose che puoi fare appena arrivato a Vienna, la risposta è fare un tour a piedi di 2 ore in italianoperché puoi camminare per le strade come qualsiasi altro locale e vedere le attrazioni principali!

Inoltre, mentre ti fermi nei principali punti di interesse  otterrai, dalla guida tutte le notizie e gli aneddoti di ciò che stai guardando.

Visiterai la parte vecchia della città e i suoi siti principali coma la Hofburg e il luogo in cui visse Mozart.

3 – Vai a Vedere il Palazzo di Hofburg
Palazzo di Hofburg

Un’ altra cosa che non può mancare nel tuo itinerario e il Palazzo di Hofburg, un tempo residenza imperiale ufficiale dei sovrani della dinastia degli Asburgo, mentre oggi dimora stabile del presidente dell’Austria.

Il complesso è formato da una serie di edifici, piazze, cortili e giardini frutto di un lavoro iniziato alla fine del ‘200 e terminato all’inizio del ‘900.

Il palazzo è talmente vasto da rappresentare una città nella città e racchiude elementi architettonici che vanno dal gotico al neoclassicismo, passando per il rinascimentale ed il barocco.

E’ possibile visitare il suo interno con le sue innumerevoli stanze e gli appartamenti imperiali, il tutto arredato con decoro ed eleganza data l’importanza della struttura.

ORARI DI APERTURA : Aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:30.

PREZZO : 15 € per adulto sul sito ufficiale, ma sono riuscito a trovarne uno meno caro e se sei interessato dai un occhiata quì.

4 – Fai un Giro Sul Bus Turistico di Vienna
bus turistico vienna hop on hop off

Esistono vari motivi perchè consiglierei di fare un giro su questo bus turistico ma principalmente sono due.

Sono fantastici se non hai voglia di camminare troppo a lungo, e sono un’ottima soluzione se hai a disposizione poco tempo da passare Vienna o se viaggi con bambini piccoli.

Sono servizi molto efficaci che riescono a mostrarti tutte le parti della città mentre un’audioguida, nella tua lingua ti fornisce dettagli storici e altri fatti sulle attrazioni.

E’ possibile scegliere tra i diversi percorsi che l’autobus prende; ogni itinerario ha diversi punti turistici ma vale la pena visitarli tutti.

Ma non si può vedere tutto in un solo giorno ed è per questo che i biglietti sono validi per 24, 48 o 72 ore e puoi, sia cambiare rotta durante la giornata o salire e scendere  dove ti pare a tuo piacimento!!

Se vuoi maggiori informazioni o acquistare il biglietto online per il bus turistico dai un occhiata qui.

5 – Vai Alla Scoperta Del Castello di Schönbrunn
Castello di Schönbrunn-12 cose assolutamente da fare a vienna

Il Castello di Schönbrunn è un altro posto che devi assolutamente visitare durante la tua permanenza a Vienna.

Il palazzo imperiale, formato da 1440 stanze di cui 40 aperte al pubblico, negli anni è stato abitato da diversi imperatori tra cui anche l’ imperatrice Sissi, che ne fece la sua residenza estiva.

Le bellissime sale, al suo interno, sono ricche di storia e rispecchiano le personalità di chi lo ha abitato nel corso degli anni.

Tra le più importanti troviamo la Spiegelsaal (Sala degli specchi) dove Mozart si esibì all’età di sei anni davanti all’imperatrice Maria Teresa, il famoso Schlosstheater,  l’unico teatro barocco ancora conservato a Vienna e la Wagenburg, la collezione di carrozze degli Asburgo.

Anche gli esterni non sono da meno: nel suo meraviglioso parco di circa 120 ettari(aperto dalle 6 del mattino fino al tramonto) possiamo ammirare la bellissima fontana di Nettuno, il Tiergarten, uno dei giardini zoologici più antichi d’Europa e la Palmenhaus, una serra lunga 113 metri che all’epoca fece scalpore per le sue dimensioni.

Data la vastità del posto, per poter godere al meglio della tua visita e riuscire a vedere e sapere tutto su questo splendido palazzo la cosa migliore da fare è acquistare un tour guidato. Ecco quì alcune proposte interessanti:

.  Palazzo di Schönbrunn e giardini: tour guidato con opzione salta la fila

 Castello di Schönbrunn con cena e concerto (con audioguida in italiano)

Se invece vuoi assistere a un concerto di musica classica nell’edificio più famoso della città e vivere un’esperienza indimenticabile, clicca quì.

6 – Vai al Belvedere e Visita i Suoi Meravigliosi Giardini
Castello belvedere - Vienna

Il Belvedere in realtà è composto da 2 palazzi ben distinti l’uno dall’atro: infatti il principe Eugenio di Savoia, uscito vittorioso dalla dalla battaglia contro i turchi si fece costruire questa dimora chiamata Belvedere inferiore e ultimata nel 1716.

Successivamente fece costruire un secondo castello di rappresentanza che si trova più in alto sulla collina, il Belvedere superiore da dove, fra l’altro, si gode di una meravigliosa vista sulla città.

Le due eleganti costruzioni sono collegate tra di loro da uno stupendo giardino alla francese, uno tra i più importanti in europa, ricco di aiuole, scalinate, vasche, fontane con cascata e moltissime statue dedicate alle divinità dei boschi e dell’acqua.

Nei due castelli sono presenti anche 3 importanti musei e in quello superiore troviamo: il Museo dell’arte medievale con alcuni capolavori di pittura su tavola a soggetto religioso e il Museo di pittura e scultura con alcune statue, in grandezza naturale sia di piombo che di marmo.

Mentre in quello inferiore è presente la Galleria Austriaca, con opere d’arte che vanno dalla fine del barocco fino all’arte contemporanea.

ORARI: Il palazzo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, mentre i giardini sono aperti tutti i giorni dalle 6 alle 19

PREZZO : L’ingresso è gratuito per i giardini, mentre per gli edifici del palazzo è di 14 € e lo puoi comprare online direttamente da quì.

7 – Guarda un Concerto Dal vivo
Concerti a Vienna

Vienna, non è famosa solo per i suoi monumenti storici ma anche per la presenza costante di numerosi eventi culturali come l’ opera, un mix unico di musica ed esibizione.

La città offre una grande varietà di scelta e, fra le esibizioni più belle ci sono sicuramente quelle all’aperto.

Se sei interessato a prendere parte a uno di questi concerti ti consiglio di cercare online in base alle date del tuo viaggio.

Tra le varie scelte che puoi trovare quì di seguito ci sono alcune fantastiche opzioni che ho scelto per te:

.  Concerto della Mozart Orchestra nella Sala Dorata

.  Le bellissime quattro stagioni di Vivaldi al Karlskirche

NOTA: assicurati di avere dei vestiti adeguati se decidi di andare all’opera

8 – Vai a Vedere i Musei Più Belli di Vienna
Musei- Vienna

Con oltre 50 musei e più di 100 edifici che ospitano periodicamente esposizioni e mostre, Vienna è la meta ideale per tutti gli amanti della cultura e dell’arte.

Tra i più importanti e quelli che non devi assolutamente perdere troviamo:

 Kunsthistorisches Museum (Museo di Storia dell’Arte): questo museo custodisce immense collezioni risalenti  al periodo  degli Asburgo. Stiamo parlando di tesori di inestimabile valore come la “Madonna del Prato” di Raffaello, e tantissime altre tele di Vermeer,Velazquez, Tiziano e Tintoretto.

ORARI: Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, il giovedì fino alle 21:00.

PREZZO: L’ingresso costa 14 €, quì puoi acquistare il biglietto mentre è gratuito fino a 19 anni.

.  Naturhistorisches Museum (Museo di Scienze Naturali): questo incredibile museo, composto da ben 39 sale, ti consente di approfondire la conoscenza e toccare con mano la storia del nostro pianeta.

Al suo interno sono contenuti animali, insetti, pietre preziose e minerali, oltre alla sala dei dinosauri, con un allosauro a grandezza naturale che si muove ed emette versi spaventosi. Degna di nota è anche la sala dei meteoriti, dove si può ammirare la più grande e antica collezione di meteoriti al mondo.

ORARI: Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, il giovedì fino alle 21:00.

PREZZO: : L’ingresso costa 10 €, quì puoi acquistare il biglietto, mentre è gratuito fino a 19 anni.

.  Leopold Museum: è una tappa imperdibile per tutti gli ammiratori dello stile Liberty viennese. Il museo infatti ospita al suo interno la più grande collezione al mondo del pittore Egon Schiele, oltre ad altri moltissimi capolavori.

ORARI: Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, il giovedì fino alle 21:00.

PREZZO: L’ingresso costa 14 €, quì puoi acquistare il biglietto con opzione salta la fila.

.  Museo dell’Albertina: è uno dei più importanti di Vienna e, oltre a contenere la famosa collezione di oltre un milione di stampe e 60.000 disegni del duca Alberto di Sassonia, , vengono qui esposte le più importanti mostre temporanee del mondo.

Vi consiglio quindi di informarvi della mostra presente durante la vostra visita e sono sicuro che non ve ne pentirete.

ORARI: Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, il giovedì fino alle 21:00.

PREZZO: L’ingresso costa 14 €, quì puoi acquistare il biglietto mentre è gratuito fino a 19 anni.

.  Casa Della Musica: Vienna può essere considerata la capitale della musica classica e, questo museo, vi condurrà in un viaggio musicale tra le varie epoche e i sui compositori.

ORARI: Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 22:00.

PREZZO: L’ingresso costa 13 €, quì puoi acquistare il biglietto.

9 – Scopri la Cripta Imperiale
Cripta imperiale-12 cose che devi fare assolutamente a Vienna

La cripta imperiale è anche conosciuta come Cripta dei Cappuccini perché si trova sotto il monastero dell’Ordine dei Frati e al suo interno ospita le tombe degli imperatori e delle imperatrici dell’Austria nonché di altri membri della famiglia imperiale.

Le tombe più famose e significative sono quelle di Maria Teresa e del marito (la più grande) e quella di Francesco Giuseppe che riposa tra la moglie Sissi e il figlio Rodolfo.

I pochi frati cappuccini rimasti mantengono il loro ruolo tradizionale non solo di pastori, ma anche di guardiani e custodi della cripta.

ORARI: Aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18.

PREZZO:  L’ingresso costa 7.50 €, quì puoi acquistare il biglietto.

10 – Vai a Vedere il Mercato Della Frutta e Dei Fiori
Mercato di naschmarkt-Vienna

Il Naschmarkt è uno dei mercati più famosi di Vienna caratterizzato dalle moltissime bancherelle colorate piene di fiori, carne, pane e con qualsiasi altro tipo di cibo.

Il famoso mercato di strada esiste dal XVI secolo, quando si vendevano per lo più bottiglie di latte, mentre oggi la gente del posto viene quì  per acquistare i tenti prodotti diversi offerti dai venditori locali ma anche provenienti da fuori città.

Al giorno d’oggi, il mercato non serve solo residenti locali ma anche turisti che si fermano per trovare pasti veloci fatti in casa come panini o frutta fresca pronti da mangiare, ma anche ingredienti freschi da portare a casa e cucinare da soli.

11 – Fai Una Crociera di Sera Lungo il Danubio
Crociera Danubio vienna

Un altro modo per esplorare e goderti la città è prendere parte a questo tour di 3 ore partecipando a una crociera serale sul canale del Danubio con la vista di uno splendido ​​tramonto e terminando la giornata in un modo molto elegante.

Durante il tuo viaggio rimarrai affascinato dalla vista del centro città tutto illuminato gustandoti un ottimo pasto presso il ristorante di bordo.

PREZZO : 29 € a persona.

12 – Scuola di Equitazione Spagnola
Scuola equitazione spagnola-vienna

La Scuola di Equitazione Spagnola è una delle più prestigiose al mondo e un’istituzione locale, che mira alla conservazione e all’addestramento dei cavalli Lipizzani riuscendo a conservare fino ad oggi lo stile classico così come praticato dall’alta scuola del Rinascimento.

La bellezza di visitare questa accademia è riuscire a vedere come vengono addestrati questi cavalli e le loro esibizioni in stile balletto.

Gli spettatori godranno un’esperienza indimenticabile grazie alla precisione di movimenti eseguiti dai Lipizzani in armonia con la musica.

Se vuoi fare qualcosa di diverso e unico puoi fare questo fantastico tour, dove i cavalli si muovono con grazia e armonia a tempo di una musica classica viennese.

Bonus – Gite di un Giorno da Vienna

Se hai più tempo durante il tuo viaggio e sei interessato a lasciare la città e scoprire i bellissimi paesaggi e la storia che la circonda, ecco alcune gite di un giorno a Vienna che vale sicuramente la pena fare:

1. Campo di Concentramenteo di Mauthausen

Visitare il campo potrebbe essere un po scioccante per alcune persone, ma è un luogo pieno di rispetto e ammirazione per tutti quelli che ci hanno vissuto in quel periodo.

Questo tour organizzato ti permetterà di visitare le diverse aree del campo ed entrare nel museo per comprendere come si vivesse in questo luogo, riportandoti alla Seconda Guerra Mondiale e agli orrori che la gente attraversò sotto il dominio di Hitler.

Durante questa visita è incluso anche un audioguida cosi da riuscire a capire e comprendere tutto quello che potrai vedere che comprende, tra l’altro, la caserma del prigioniero, i quartieri delle SS, le camere a gas e il Museo della Memoria di Mauthausen.

PREZZO: 148 € a persona, incluso il trasporto da Vienna a bordo di mezzo comodo dotato di aria condizionata.

2. Escursione Alle Valli Del Danubio e Wachau
Valli Del Danubio e Wachau - Vienna

Vai alla scoperta delle valli lungo il Danubio con questo bellissimo tour, con partenza da Vienna, che ti porterà anche a scoprire la Valle Wachau, situata nella Bassa Austria e dichiarata patrimonio dall’UNESCO.

Un giro in barca ti porterà fino al cuore della regione vinicola della città di Krems e durante il tragitto potrai anche ammirare i tanti bellissimi castelli antichi!

In fine farai una sosta all’abbazia benedettina di Melk, uno degli edifici barocchi più famosi del paese che, insieme alla regione di Wachau è stata selezionata nel 2008 come Miglior Meta Turistica Storica del mondo.

Chi lo desidera, potrà pranzare nel ristorante dell’abbazia.

PREZZO: 79 € a persona, incluso il trasporto da Vienna a bordo di mezzo comodo dotato di aria condizionata.

Escursione Alla Selva Viennese

Con questo tour di mezza giornata lascerai il classico itinerario turistico del centro città per dirigerti verso la periferia per addentrarci nella famosa Wienerwald, conosciuta anche con il nome di Selva Viennese.

Durante il tour, visiterai il Castello Mayerling, un’antica residenza di caccia imperiale situata nella Bassa Austria e l’ Abbazia di Heiligenkreuz, un monastero cistercense occupato sin dal 1133.

Per finire si prosegue verso Baden, una delle città termali più antiche del paese dove faremo una visita per conoscere i luoghi più emblematici.

Il tutto, come sempre accompagnati da una guida locale che può darti una spiegazione dettagliata sulla storia di ogni tappa del tour.

PREZZO: a persona 57 €

4. Visita Salisburgo e i Laghi Alpini
Salisburgo-città

Se ha un po di tempo a disposizione potresti fare un tour di un’intera giornata nella città di Salisburgo per ammirare il centro storico e i suoi bellissimi giardini circostanti.

Per arrivare a destinazione ti muoverai lungo una strada tortuosa che attraversa le Alpi facendo diverse tappe alla scoperta dei bellissimi laghi alpini come il lago Mondsee e le sue meravigliose acque blu.

Attraverso questo tour, scoprirai anche perchè Salisburgo è considerata la patria della musica classica e di Mozart con un giro che ripercorrerà la vita di questo grandissimo artista.

Come Raggiungere il Centro Città Dall’ Aereoporto

Vienna è una città molto ben organizzata per quanto riguarda il sistema di trasporti e attraverso l’uso delle linee ferroviarie riuscirai a spostarti dall’aeroporto al centro città in pochissimo tempo.

Ecco tutte le opzioni che puoi scegliere:

 City Airport Train (CAT)

Il CAT ti permette di andare dall’aeroporto alla stazione centrale della città di Wien Mitte in 16 minuti. Il prezzo è di 12 € per un singolo viaggio o 21 € andata e ritorno ed è valido fino a sei mesi dopo la data di acquisto.

 Railjet

Funzionano senza sosta 24 h su 24 e fanno il viaggio dall’aeroporto alla stazione centrale di Vienna in 15 minuti per € 4,20.

Con il taxi

Puoi reperire un taxi direttamente fuori dall aereoporto o più semplicemente direttamente nella hall degli arrivi. Il viaggio dura circa 20 minuti con traffico normale e costa circa 36 € per un massimo di 4 persone.

Con il bus

Esistono 3 linee per raggiungere l’aereoporto e sono:

Linea 1: va dall’aeroporto alla stazione centrale di Vienna in 40 minuti.

Linea 2: lascia l’aeroporto e arriva in Morzinplatz – Schwedenplatz in 22 minuti.

Linea 3: collega l’aeroporto a Donauzentrum in 40 minuti.

Come Muoversi All’ Interno di Vienna

Il sistema di trasporto pubblico di Vienna comprende 5 treni sotterranei, 29 tram e 127 linee di autobus. Ogni biglietto è valido all’interno di una  sola zona, quindi se rimani nel centro della città, non ne avrai bisogno di fare altri.

Tram: È possibile passare a linee e mezzi di trasporto diversi con lo stesso biglietto singolo  purché non si giri in cerchio o si ritorni alla fermata iniziale. 

Treno della U-Bahn: Funzionano dalle 5 del mattino fino a mezzanotte e nei fine settimana sono attivi 24 h su 24.

Autobus notturno: partono dalle 12:30 alle 5:00, quando gli altri servizi di trasporto ricomincia a funzionare.

Taxi-Uber: Le corse costano da 7 a 1 2 € se ti mantieni nel perimetro della città.

SUGGERIMENTO: ti consiglio di visualizzare bene i dettagli di qualsiasi tipo di biglietto tu voglia comprare in modo da poter valutare di utilizzare la VIENNA CITY CARD che offre l’accesso gratuito e illimitato a metropolitana, tram e autobus.

Pass Turistici di Vienna
I Pass Turistici di Vienna

Attualmente esistono 2 pass turistici molto popolari per la città e,  dato che visiterai molte attrazioni, ti faranno risparmiare un bel pò di soldi. Ecco quali sono:

1. VIENNA CITY PASS

Le caratteristiche del Vienna City Pass sono:

•   Ingresso gratuito a oltre 60 attrazioni, tra cui il Palazzo BelvedereCastello di Schönbrunn, Palazzo HofburgCasa di Mozart e tantissime altre, più  l’autobus Hop On Hop Off.

•  Una guida di Vienna

•  Lo puoi acquistare per utilizzarlo fino a 6 giorni

•  Puoi risparmiare circa 40 € in un solo giorno in musei e attrazioni semplicemente usando la carta, mentre con il pass per 3 giorni puoi risparmiare più di 70 €!

PREZZO : 70 € per 1 giorno, 95 € per 2 giorni, 125 € per 3 giorni e 155 € per 6 giorni.

2. VIENNA CITY CARD

Le caratteristiche del Vienna City Card sono:

•  24, 48 o 72 ore di uso continuo e gratuito dei sistemi di trasporto pubblico

•   Puoi risparmiare fino a 45 € al giorno grazie agli sconti che ottieni su attrazioni come  Palazzo Hofburg, Palazzo di Schonbrunn e molto altro ancora.

PREZZO: 17€ per 24 ore, 25€ per 48 ore e 29€ per 72 ore.

Quindi quale scegliere?

La risposta è semplice, il Vienna City Pass ha un vantaggio esclusivamente turistico dandoti la possibilità di ottenere l’ingresso gratuito a oltre 60 delle principali attrazioni, musei e monumenti della città.

Mentre il Vienna City Card è perfetta per l’ utilizzo di tutti i sistemi di trasporto della città, per un numero limitato di giorni, quindi non ti devi preoccupare di comprare il biglietto ogni volta che sali sull’ autobus o qualsiasi altra cosa!!

Quando Visitare Vienna

Visitare Vienna tra giugno e agosto è probabilmente la stagione migliore a causa del clima caldo e dei numerosi festival e concerti all’ aperto.

Il principale svantaggio però e che in questi mesi, a causa delle temperature più miti, tutti i prezzi degli alloggi aumentano leggermente, quindi questo potrebbe non essere molto economico.

Se decidi di visitare a dicembre vedrai la bellezza dei mercatini e delle decorazioni di natale, con la città tutta illuminata, in un periodo in cui tutti sono più felici per lo spirito natalizio, ma anche in questo caso i prezzi saranno leggermente più alti.

Se non vuoi soffrire troppo il freddo e andare in giro con dieci maglioni, i periodi di aprile, maggio o persino settembre sono i migliori.

Questi sono i mesi perfetti,  con un clima non troppo freddo che ti permette di  camminare tranquillamente per le strade e goderti le tue visite e i prezzi degli alloggi sono un po più bassi.

In conclusione ogni stagione sarà fantastica per visitare Vienna! Dipende soprattutto da quanto tempo si ha e ciò che si vuol vedere. Troverai sempre qualcosa di bello da fare in città, che sia un concerto all’aperto, un museo o un evento gastronomico e altro ancora.

Durante le tue vacanze viennesi vedrai bellissimi palazzi e musei, assaggerai dell ottimo cibo, viaggerai lungo il Danubio e molto altro! Tutte le attività da fare che ho descritto potrebbero essere molte rispetto al tuo tempo o itinerario.

Sta a te decidere quelle che si addicono di più al tuo stile di viaggio e al tuo budget.

Spero che queste informazioni ti siano utili in previsione di un viaggio in questa bella città. Per qualsiasi altra domanda o informazione scrivimi pure nel form quì sotto e sarò ben felice di risponderti. 

Gabriele-ilsensodelviaggio.com-blog-viaggi-avventura -e-fai-da-te

MI TROVI ANCHE SUI SOCIAL

Lonely Planet Vienna

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dove Alloggiare a Praga se è la Prima Volta Che ci Vai

IlSensoDelViaggio.comBlog→Dove alloggiare a Praga se è la prima volta che ci vai

Dove Alloggiare a Praga se è la Prima Volta Che ci Vai

 Published: 28 Dicembre 2019 / Author: gabriele vignolini

Praga è una città meravigliosa, la capitale europea che ogni anno accoglie un gran numero di turisti. Tutti ne rimangono affascinati per i suoi edifici di architettura classica la sua cultura e le sue tante tradizioni ne fanno il gioiello della Repubblica Ceca.
Dove alloggiare a Praga se è la prima volta che ci vai

Se stai programmando una vacanza in questa meravigliosa città e ti stai chiedendo dove alloggiare, niente paura!! In questo articolo ti spiegherò come si suddivide la città di Praga e le caratteristiche principali di ogni zona così da poter scegliere quella che più si adatta alle tue esigenze.

Come si suddivide Praga:

Come già accennato esistono numerose zone, i cosiddetti distretti: sono in tutto 22 e il numero progressivo va ad aumentare man mano che ci si allontana dal centro.

Oltre a questa suddivisione, Praga ha, come tutte le città, quartieri differenti l’ uno dall’altro. Tra questi te ne consiglierò alcuni in cui puoi trovare ottimi hotel, locali interessanti e gustosi ristoranti.

Ecco allora qui di seguito i quartieri più importanti in cui ti consiglierei di cercare un alloggio e anche di quale distretto fanno parte:

 

Suggerimento: Se hai bisogno di aiuto per pianificare il tuo itinerario a Praga, ti consiglio di dare un’occhiata al mio post su Cosa Fare in Pochi Giorni, così avrai un’idea migliore di tutte le attività che puoi fare in città!

1 – Nové Město: Dove alloggiare a Praga per la prima volta
Casa-Danzante-Praga
Il  quartiere Nové Město fa parte del primo distretto ed è quindi situato nella parte centralissima della città. E’ la zona perfetta per chi ha tanta voglia di divertirsi e fare tardi la sera. Ci sono infatti tantissimi locali che avrai solo l’ imbarazzo della scelta!!

Il cuore del quartiere è Piazza Venceslao, con il suo lungo viale pieno di negozi, locali, teatri, cinema e musei, e dominata dall’imponente Statua di San Venceslao e dal maestoso edificio del Museo Nazionale.

 

Cosa Fare e Vedere a Nové Město
•   Guarda l’architettura unica della Casa danzante

•   Visita i monumenti in Piazza Venceslao

•   Guarda uno spettacolo al Teatro Nazionale

I Migliori Hotel a Novè Město
•  Alcron Hotel Prague: un bellissimo hotel in stile Art Decò situato a soli 100 metri da Piazza Venceslao. Offre camere spaziose con macchina da caffè, WiFi e canali TV gratuiti. Inoltre sono presenti in loco due ristoranti stellati Michelin, un bar e una terrazza all’ aperto dove poter gustare un drink.

•  Wellness & SPA boutique Hotel pod lipkami Prague: è un altra ottima opzione di alloggio situata in un edificio storico risalente al 1924. La struttura offre camere molto eleganti, servizi benessere quali sauna, vasca idromassaggio e massaggi e un ottima colazione inclusa.

•  AXA Hotel: questo hotel, recentemente ristrutturato, si trova 1 km da Piazza San Venceslao e propone camere moderne e accoglienti con TV satellitare a schermo piatto, connessione WiFi gratuita e con un piccolo sovrapprezzo  una piscina, una sauna e un centro fitness.

2 – Hradčany: Dove dormire per coppie romantiche

Questo quartiere, facente parte sempre del distretto 1, si trova accanto a quello di Malá Strana ed è particolarmente famoso perchè si sviluppa attorno al Castello di Praga, occupando la collina e il territorio circostante.

Altri Punti di Interesse importanti sono:
•  Torre delle Polveri e Vicolo d’Oro

•   Cattedrale di San Vito, l’edificio religioso più importante di Praga

•  Monastero di Strahov e il suo museo

Alloggiare qui significa scegliere di pernottare in una delle zone più esclusive per la vicinanza al castello, simbolo della capitale ceca, ma sono comunque riuscito a trovare delle ottime sistemazioni a buon prezzo!!
I Migliori hotel a Hradčany
Hotel Questenberk-Praga

•  Hotel Questenberk: questo hotel sorge in un caratteristico palazzo barocco a 500 metri dal Castello di Praga e a 15 minuti a piedi dal Ponte Carlo. Offre camere spaziose e un ristorante il loco con una terrazza panoramica sulla città. Una delle SCELTE TOP!!

•  Golden Star: è un’ altra ottima struttura ai piedi del Castello e a meno di 15 minuti dal Ponte Carlo e dalla Città Vecchia. le sue camere sono caratterizzate da mobili di design e un bellissimo bagno moderno. Il ristorante in loco serve una gustosa colazione a buffet inclusa.

•  Monastery Hotel: questo romantico hotel sorge nel giardino del Monastero di Strahov da dove, fra l’ altro,  si ha una splendida vista su tutta la città. Caratterizzato da uno stile antico e moderno propone camere dotate di tutti i confort e un set per la preparazione di tè e caffè.

3 – Malà Strana: Dove alloggiare a Praga se si hanno bambini
Orologio astronomico Praga

Malá Strana, noto anche come “piccolo quartiere” è un’area collinare con vista panoramica sul fiume Moldava e il centro storico.

Questo quartiere fa parte della cosiddetta “città nuova” ed è raggiungibile dalla città vecchia attraversando il bellissimo Ponte Carlo.

Malá Strana fa parte del distretto 1 di Praga e ogni giorno è attraversata da moltissimi turisti diretti verso i suoi punti di interesse principali.

Ma una volta abbandonate le vie principali ed entrati nelle sue numerose viuzze caratteristiche avrai la possibilità di goderti la città in piena tranquillità.

Consiglio questa zona a persone che non amano troppo il caos e per le famiglie.

Cosa Vedere a Malá Strana
•   Guarda lo spettacolo ad ogni ora all’orologio astronomico

•  Isola Kampa, il giardino più centrale e visitato di Praga.

•   Guarda la città dall’alto dal tetto del vecchio municipio

I Migliori Hotel a Malá Strana

•  U Schnellu: è un hotel a conduzione familiare che si trova a soli 5 minuti dal Castello di Praga. Propone camere insonorizzate, aria condizionata, WiFi gratuito e una TV a schermo piatto. Il ristorante in loco offre ottimi piatti e un ottima colazione, che è inclusa!!

•   Bishop’s House:  è un bellissimo edificio di design immerso nel centro storico della città e, come ospiti della struttura è possibile anche soggiornare in una torre gotica!! Le ampie camere climatizzate dotate di tutti i confort e la colazione inclusa ne fanno una delle scelte TOP di Praga.

•  Hotel Waldstein: si trova nella parte più affascinante di Praga, in posizione strategica, con le più importanti attrazioni facilmente raggiungibili a piedi. Dispone di camere in stile moderno e di una colazione inclusa servita in una bellissima cantina rinascimentale con soffitti a volta.

4 – Karlovo Náměstí: Dove dormire per la vita notturna
Karlovo Náměstí - Praga

Karlovo Náměstí si trova dalla parte opposta della Moldava rispetto a Malá Strana e Hradčany e fa parte anch’esso del distretto 1 della città.

Questo quartiere è compreso nella più grande piazza storica di Praga, Piazza Carlo, una zona dove un tempo si teneva un importante mercato dedicato al bestiame.

Tutto intorno si possono ammirare molte aree verdi abbellite da statue e fontane e i due edifici più importanti di quest’ area, il Municipio della Città Nuova e la Chiesa Gesuitica Barocca, risalente al 1671.

Non mancano anche locali e ristoranti, anche se questa parte della città può essere considerata molto tranquilla e si possono trascorrere notti silenziose e dormire bene.

 

5 – Staré Město: Dove dormire nel centro città
ponte-carlo-Praga
Staré Město si trova sulla riva del fiume Moldava e fa parte della cosiddetta “città vecchia” la zona più antica di Praga  e del 1 distretto praghese.

È un quartiere ricchissimo di storia, cultura e tradizioni, un labirinto di vicoli e viuzze medievali con tanti monumenti, negozi e ristoranti.

Quì è possibile farsi delle belle passeggiate e avere nelle vicinanze tutti i maggiori punti di interesse che la città ha da offrire.

Cosa Vedere a Staré Město
•  Guarda l’ orologio astronomico 

•  Fai un giro in Piazza della Città Vecchia

•  Fai una passeggiata sul ponte, uno sei simboli della città

  Guarda la città dall’alto da una delle torri del Ponte Carlo

•  Vai a vedere la Torre delle polveri

I Migliori Hotel a Staré Město
hotel U Kocku-Praga

•  Old Prague Hotel: è una delle scelte migliori per rapporto qualità/prezzo. La struttura si trova in pieno centro storico a pochi passi dalla Piazza della Città Vecchia e all’Orologio Astronomico. offre camere climatizzate, WiFi gratuito e bagno privato.

•  Palac U Kocku: l’ hotel è situato in un palazzo barocco nel cuore della città vecchia. Se deciderai di pernottare in questa struttura avrai i maggiori punti di interesse a pochi passi, camere moderne e la colazione inclusa.

•   Cloister Inn Hotel: è un’ altra ottima scelta a soli 5 minuti a piedi dal Ponte Carlo. Propone camere spaziose ed eleganti con aria condizionata e WIFI gratuita. Inoltre è presente una hall con tè e caffè gratuiti.

6 – Vinohrady: Dove dormire a Praga a buon prezzo
vysehrad-Praga-basilica ss pietro
Il quartiere di Vinohrady fa parte del cosi detto distretto 2 di Praga, quindi leggermente defilato dal centro.

E’ una zona residenziale trendy ricca di verde e di edifici Art déco e famosa  per i ristoranti etnici, i caffè alla moda, e le birrerie all’aperto.

Vinohrady possiede anche numerosi parchi come il Rieger, uno dei più belli di questa area e uno dei mercatini di Natale più famosi di Praga!

Cosa Fare e Vedere a Vinohrady

•  Ammira le splendide case in stile Art Déco della zona

•  Fai un Giro a a Havlickovy Sady, il secondo parco più grande della città

•  Visita la Basilica di SS. Pietro e Paolo e i suoi stupendi giardini

i Migliori Hotel a Vinohrady
Elizabeth Suites

•  Hotel Askania: è un opzione molto economica, questa struttura si trova a meno di 3 km dal centro e offre camere con minibar, TV satellitare e WIFI gratuita.

•  Elizabeth Suites: questo hotel offre camere arredate in stile moderno con angolo cottura, bagno privato,TV a schermo piatto e WIFI gratuita. Alcune sistemazioni sono dotate anche di terrazza. E’ disponibile anche un servizio di navetta per l’ aereoporto.

•  Hotel Trevi: è un piccolo albergo molto carino con giardino privato. L’ hotel propone camere con pavimento in parquet, colazione inclusa e anche in questo caso un servizio di navetta.

7 – Holešovice: Dove dormire per i giovani
Palazzo-wallenstein-Praga
Il quartiere di Holešovice si trova un po defilato rispetto agli altri distretti centrali, si trova infatti nel distretto 7.

Un tempo località industriale oggi è diventato uno dei quartieri più alternativi di Praga, dove i grandi spazi industriali del dopo guerra sono stati perfettamente recuperati e convertiti in luoghi dedicati agli artisti e ai creativi in generale.

Dato che ti trovi in un quartiere artistico una visita alla  National Gallery sarà d’obbligo e, particolare da vedere è sicuramente Nádraží Holešovice, una delle più grandi stazioni ferroviarie di Praga,

Cosa Fare a Holešovice
•  Vai a Vedere il  National Technical Museum

•  Visita la Národní galerie Praha, dove è esposta una delle maggiori collezioni di opere di arte moderna e contemporanea dei più grandi artisti internazionali.

•  Goditi una passeggiata al Palazzo Wallenstein, e rilassati nei suoi meravigliosi giardini

 

I Migliori Hotel di Holešovice
Plaza Prague Hotel

•   Plaza Prague Hotel: questo hotel sorge a soli 3 minuti dalla Stazione Metro di Holesovice con la quale, ìn pochi minuti, si può raggiungere lo splendido centro storico e le principali attrazioni di Praga. Con camere climatizzate e WIFI gratuita il Plaza rappresenta una delle scelte migliori per qualità prezzo!!

•  Louren Apartments: sono appartamenti nuovissimi puliti e dotati di tutti i confort, situati a pochi passi dalla fermata del tram, attraverso la quale in 3 fermate si raggiunge il centro. E’ una delle scelte preferite da chi decide di alloggiare in questo quartiere.

In questo articolo ho selezionato quelle che secondo me sono le migliori strutture in cui soggiornare a Praga, per tutti i gusti e tutte le tasche e i relativi quartieri migliori.

Se non sei ancora convinto di dover andare in questa bellissima città, dai un’occhiata al mio post su Le migliori Cose Che Puoi Fare, per vedere tutte le fantastiche attività che ti aspettano!

Per qualsiasi altra domanda o consiglio scrivi pure nel form commenti quì sotto e… Buon viaggio!!! laughing

Gabriele-ilsensodelviaggio.com-blog-viaggi-avventura -e-fai-da-te
MI TROVI ANCHE SUI SOCIAL
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Barcellona: I 5 Quartieri Migliori Dove Alloggiare

IlSensoDelViaggio.comBlog→Barcellona: i 5 quartieri migliori dove alloggiare

Barcellona: I 5 Quartieri Migliori Dove Alloggiare 

Published: 22 Dicembre 2019 / Author: gabriele vignolini

Barcellona è una città meravigliosa e una destinazione tra le più popolari della Spagna, che ha qualcosa da offrire per tutti! Se stai organizzando una vacanza la cosa migliore che puoi fare è prenotare in anticipo, perchè gli hotel migliori si esauriscono sempre velocemente.

Barcellona - I 5 quartieri migliori dove alloggiare

Ho visitato la città diverse volte, il che mi ha permesso di conoscerla abbastanza bene (puoi leggere tutti i miei consigli quì).

Barcellona è ufficialmente divisa in 10 aree ufficiali denominate “distretti” e ognuna di esse è estremamente diversa dalle altre.

In questo articolo ti consiglierò 5 quartieri in cui puoi soggiornare se stai visitando la città per la prima volta o se vuoi solo essere vicino alle attrazioni più importanti.

Devi sapere che ognuna di queste aree ha caratteristiche diverse e quindi sta a te decidere quale più ti si addice. Ecco quindi i migliori hotel divisi per quartieri, da me selezionati, per ogni tipo di Budget:

I 5 quartieri migliori di Barcellona dove dormire
1 – Barceloneta
Barceloneta - i 5migliori quartieri di Barcellona dove dormire

La Barceloneta è uno dei quartieri storici di Barcellona e anche uno dei più richiesti dai turisti. E’ la zona perfetta per gli amanti della spiaggia e del divertimento, ma anche ricca di incredibili ristoranti, soprattutto di pesce, dove puoi assaggiare la vera cucina spagnola!

Ma ha anche un anima più popolare, con le sue viuzze parallele e perpendicolari su cui sorgono case, un tempo abitate dai pescatori della zona, e tipici bar di quartiere dove è possibile assaggiare alcune delle migliori tapas della città o bere una cerveza.

La scelta di come vivere questo quartiere dipende da voi: se andare alla ricerca dell’anima popolare di Barceloneta attraverso le sue vie,bar e ristoranti tradizionali, o darvi al divertimento in spiaggia, di giorno e di notte!! Oppure fare entrambi, siete in vacanza.

  • Hotel SB Icaria Barcellonaè un hotel situato a soli 5 minuti dalla spiaggia! Offre camere molto pulite ed eleganti, un ottimo ristorante in loco, un bar e persino un giardino terrazzato.
  • Hotel Oasis: è un delizioso hotel a 2 stelle con la piscina distante solo cinque minuti a piedi dalla spiaggia e dai bar di Barceloneta.  Con camere climatizzate, TV satellitare e bagno privato è un altra grande alternativa per qualità prezzo!!
  • Holiday Inn Express Barcelona City: un ottimo 3 stelle con camere moderne e climatizzate che offre la prima colazione a buffet inclusa in tutte le tariffe. l City occupa una posizione ideale per visitare numerose attrazioni di Barcellona, a meno di 1 km dalla spiaggia. 
  • El Born Guest House by Casa Consell: questo hotel gode di una posizione magnifica!! a soli 15 minuti a piedi dalla spiaggia di Barceloneta e dalle Ramblas  non che a soli 200 metri dal parco La Ciutadella e dallo zoo. Con camere climatizzate e dotate di tutti i confort è una delle migliori offerte per qualità prezzo.

  • Acta Voraport: L’hotel dista 800 metri dalla spiaggia di Mar Bella e 15 minuti di camminata dalla spiaggia di Barceloneta. La struttura di nuovissima costruzione offre la WiFi gratuita in tutte le aree, camere climatizzate, bagno privato e tv. E’ presente anche una una terrazza solarium da cui si può ammirare una splendida vista!!!

Non hai trovato quello che stavi cercando? Clicca sul bottone qui sotto per vedere tutti gli altri hotel a La Barceloneta!

2 – Eixample
Casa.Batlló - Barcellona

L‘Eixample è il quartiere perfetto dove stare se vuoi essere il più vicino possibile ad alcuni dei capolavori di Gaudi come la Sagrada Familia, Casa Batllo, La Padrera e a molte altre attrazioni top della città.

Oggi, l’area è piena di negozi e ristoranti e, a differenza di altre non presenta vie strette e tortuose tipiche di Barcellona ma un insieme di strade ordinate e moderne che rispecchia l’eleganza e la raffinatezza di Eixample. 

Inoltre si trova anche molto vicino al centro città e se vuoi soggiornare in alcuni degli hotel di lusso più belli, ​​questo è il posto giusto!

  • Ayre Hotel Caspe: un fantastico hotel con palestra, ristorante, bar e una fresca terrazza all’aperto. Le camere sono super pulite e insonorizzate, quindi ti garantisco che dormirai come un bambino qui! Ayre Hotel Caspe è anche molto vicino alle case di Gaudi.
  • Bcn Urban Hotels Gran Rosellonè un hotel a 4 stelle moderno e super moderno con opzioni di prezzo medio. Sono sicuro che apprezzerai la piscina all’aperto stagionale, il fantastico centro fitness e la terrazza soleggiata!
  • SM Hotel Teatre Auditori: situato di fronte al Teatro Nazionale della Catalogna e alle stazioni metropolitane Glories e Monumental, dista solo 15 minuti a piedi dalla Sagrada Família e vicino a molti altri punti di interesse. Offre camere climatizzate e WiFi gratis.
  • Barcelona Century Hotel: struttura molto bella ed in posizione ottima, con la fermata della metro a neanche 500 metri e a pochi passi dalla Cattedrale di Barcellona e al Quartiere Gotico.

Se tra questi hotel non hai trovato quello che fa per te, guarda gli altri hotel a Eixample cliccando sul bottone giallo qui sotto:

3 – Barrio Gotico
barrio-gotico-Barcellona

Il Barrio Gotico è senza dubbio il cuore e l’anima di Barcellona non che il centro storico della città. Caratterizzato da un mix di fascino antico e moderno, con le sue belle chiese e piazze pittoresche, è anche ricco di ottimi ristoranti, bar e fantastici negozi.

Il famoso viale La Rambla è il centro di questo quartiere e qui puoi anche trovare uno dei più famosi mercati gastronomici della città, La Boqueria.

Se deciderai di soggiornare nel Barrio sarai vicino anche ad altri importanti punti di interesse come la Cattedrale di Barcellona, il Picasso Museum e il Gaudi Exhibition Centre.

I 5 quartieri migliori di Barcellona dove dormire...

Qui sotto trovi quelle che secondo me sono gli hotel migliori dove dormire in termini di rapporto qualità/prezzo:

 

  • Hostal Excellence: è una ottima opzione economica nel Barrio Gotico. La struttura offre camere pulite e moderne e un area salotto in cui potersi rilassare. La reception aperta 24 ore è un grande vantaggio, in quanto ti darà una certa flessibilità nella pianificazione del tuo soggiorno a Barcellona.
  • Hotel Inglès: questo hotel offre camere molto semplici e pulite e si trova a soli 5 minuti dalla Rambla e al famoso mercato della Boquería. Le camere molto semplici e confortevoli offrono aria condizionata, TV satellitare e WiFi gratuito.
  •  Regencia Colon: è la scelta migliore per alloggiare nel Barrio Gotico. Vicino a ristoranti, caffè e attrazioni turistiche, questo hotel a tre stelle è a pochi passi dalle principali attrazioni della città.
  • Hotel California: questo hotel dista appena 2 minuti a piedi dalla Ramblae e offre camere tutte insonorizzate con balcone, aria condizionata e Wi-Fi gratuita. Esiste anche un bar interno dove vengono servite ottime colazioni a buffet!!

Non hai trovato quello che stavi cercando? Clicca sul bottone qui sotto per vedere tutti gli altri hotel nel Barrio Gotico!!

 
4 – El Born
El Born - Barcellona

El Born è un’altra parte storica di Barcellona, ​​ma un po ‘più moderna rispetto al Quartiere Gotico. Caratterizzato da un labirinto di strade con bar,ottimi ristoranti e botteghe lo consiglio a chi vuole godersi la vita notturna della città.

Al suo interno esiste un mercato molto famoso, quello di Santa Caterina, un edificio ristrutturato recentemente e con uno stile inconfondibile con il suo tetto ondulato, ricoperto da 325.000 piastrelle in ceramica di oltre 60 colori differenti a rappresentare i colori della frutta.

Ma non solo, troverai uno dei musei più importanti di Barcellona, il Museo Picasso, il Parco de la Ciutadella e il Museo della Cioccolata.

Quì sotto trovi gli hotel migliori dove dormire selezionati da me:

I 5 quartieri migliori di barcellona dove dormire
  • Exe Laietana Palace: l’ hotel è situato in uno splendido edificio neoclassico, ristrutturato di recente accanto alle antiche mura romane della città. Offre ogni mattina una deliziosa colazione a buffet e eleganti sistemazioni fornite di aria condizionata, connessione Wi-Fi gratuita, cassaforte e minibar.
  • Hotel Oasis: è una delle strutture migliori per rapporto qualità prezzo L’hotel, dall’ aria molto accogliente, offre camere moderne e ben arredate. Ha anche una piscina all’aperto dove ti puoi rilassare quando non hai voglia di passeggiare. Cosa si può desiderare di più ?!
  •  Park Hotel: è un altro hotel economico con sistemazioni eleganti, una reception aperta 24 ore su 24, e la connessione WiFi gratuita in tutte le aree. Comprende un ristorante in loco e una caffetteria dove gustare un ottima colazione a buffet.
  • La Ciudadela: questo albergo a conduzione familiare è situato di fronte al Parco della Ciudadella, e dista 15 minuti a piedi da Plaza de Catalunya e dalle Ramblas. Ha camere molto ben arredate e carine e un ottimo ristorante in loco.

 Se tra questi hotel non hai trovato quello che fa per te, guarda gli altri hotel a El   Born cliccando sul bottone giallo qui sotto:

5 – El Raval

El Raval è il quartiere più colorato e vivace della città e uno dei più antichi, dove si respira la vera atmosfera spagnola.E’ la zona multietnica di Barcellona e, a mio avviso anche una delle più belle!!

Ricca di ristoranti, locali, e bar etnici di ogni tipo quest’ area è un ottimo posto dove soggiornare, in più I prezzi sono nettamente inferiori rispetto ad altre zone della città.

I 5 quartieri migliori di barcellona dove dormire
  • Il Leonardo Hotel Barcelona Las Ramblas: è un fantastico hotel di prezzo medio dotato di  una piscina esterna, una fantastica terrazza panoramica e una deliziosa colazione. Sorge a pochi passi da numerosi bar, caffetterie,ristoranti e a soli 200 metri da La Rambla.
  • Hotel Gaudì:  se vuoi soggiornare in uno splendido hotel a Barcellona da dove avrai una bellissima vista del Parco Guell dalla tua terrazza, allora questo è il posto giusto! La struttura offre camere molto pulite e moderne, un ottimo bar, servizi di lavanderia e stireria e molto altro ancora!!
  • Ayre Hotel Caspe: è un hotel molto carino situato a soli 5 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana Arc de Triomf.  Dispone di camere insonorizzate dotate di tutti i confort e di una palestra. Sono presenti in loco anche un ristorante e un bar caffetteria.
  • Chic & Basic Lemon Boutique Hotel: uno dei punti di forza di questo hotel è la sua ottima posizione, si trova infatti appena fuori dalla vivace La Rambla e a pochi passi dal Quartiere Gotico, Placa Catalunya e alla meraviglia modernista Casa Batlló!!

Non hai trovato quello che stavi cercando? Clicca sul bottone giallo qui sotto per vedere tutti gli altri hotel nel El Raval!!

Spero che il mio post ti aiuti a decidere quale sia l’ area migliore in cui soggiornare e trovare la sistemazione perfetta!

NOTA: Se vuoi leggere tutti i miei consigli sulle cose da fare a Barcellona, ​​su come evitare le infinite code per la Sagrada Familia e cosa visitare fuori dalla città fai Clic Quì.

Gabriele-ilsensodelviaggio.com-blog-viaggi-avventura -e-fai-da-te

MI TROVI ANCHE SUI SOCIAL

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dubai: 10 Cose da Fare Assolutamente

IlSensoDelViaggio.comBlog→Dubai: 10 cose da fare assolutamente

Dubai: 10 Cose da Fare Assolutamente

 Published: 20 Dicembre 2019 / Author: gabriele vignolini

Quali sono le 10 cose da fare assolutamente a Dubai?? Ecco allora le attività più belle in assoluto, con l’ aggiunta di tante informazioni, i prezzi e le agenzie più affidabili dove organizzare la tua vacanza perfetta!!

Dubai: 10 cose da fare assolutamente

E’ una destinazione molto famosa e anche un ottimo scalo aereoportuale, come lo è stato per me in uno dei miei viaggi a Singapore.

Questa città è uno di quei luoghi che devi visitare almeno una volta nella vita!! Ci sono così tante cose da fare che il tempo sembra non bastare mai.

Con i suoi i panorami mozzafiato, i palazzi ultramoderni e le sue tantissime divertenti attrazioni, Dubai è un vero e proprio parco giochi.

Questi sono i migliori tour che puoi fare in questa bellissima città con l aggiunta di qualche gita fuori porta:

1 – Fai un giro in Città
I 10 migliori tour di Dubai
Uno dei modi migliori per conoscere la città è senza dubbio fare una bella passeggiata per le sue strade, un posto perfette in cui perdersi!!

Durante la tua camminata scoprirai la magia e la tradizione della città antica e il lusso e l’architettura della parte moderna.

Questo è il tour perfetto che puoi fare, come ho fatto io.

Durata: 5 ore

Prezzo: 44 euro

Cosa include il tour: Prelevati dall’ albergo si comincia con la parte più antica della città, Deira per poi proseguire per Spice Souk, il mercato delle spezie e nel Gold Souk, il mercato dell’oro. Dopo di chè ci si dirige verso la parte più moderna della città, facendo una sosta alla Moschea di Jumeirah da dove, attraverso la spiaggia di jumeirah si arriva in uno dei punti migliori per fotografare il Burj Al Arab, l’hotel più lussuoso e famoso del mondo.Il tour si conclude con la visita di altri grandi opere di ingegneria, tra cui il Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo con 828 metri di altezza.

TOUR CONSIGLIATI:

1. Tour completo di Dubai in italiano a 44 euro

2. Tour della città vecchie e nuova in italiano da 45 euro. (include anche una fermata alla Moschea blu)

2 – Tour Del Burj Khalifa
burj-khalifa-tower
Non si può andare a Dubai e non visitare il Burj Khalifa, l edificio più alto del mondo che, con un’altezza sorprendente di 828 metri, 163 piani e 57 ascensori, è una delle attrazioni più gettonate e un must per chi decide di visitare la città.

La sua costruzione è stata fatta a tempo di record, iniziata nel 2004 è terminata nel 2010, solo 6 anni!! Al suo interno, oltre che ad appartamenti privati e uffici è presente persino un hotel chiamato Armani Hotel Dubai, progettato dal proprietario, lo stesso Giorgio Armani.

Se hai deciso di visitare Burj Khalifa Dubai, navigare nel loro sito può essere un esperienza abbastanza complicata, quindi ecco quì alcuni consigli su dove e quale tipo di biglietti comprare.

Innanzitutto bisogna dire che esistono due tipologie di biglietti:

1. Il primo include la visita ai livelli 124 e 125

2. L’altro ti consente di visitare i livelli precedenti più il livello 148 , che è il ponte di osservazione più alto!

Suggerimento: essendo il biglietto per il 124/125 piano il più economico si esaurisce in fretta, quindi conviene comprare in anticipo!

Altra differenza tra i biglietti dipende dall’ora in cui si decide di andare nel grattacielo:

1. Biglietto per l’orario “prime time”: questo tipo di ticket include l’accesso al Burj Khalifa fra le 9:30 e le 18:30. (costa un po di più perchè include la possibilità di vedere il tramonto).

2. Biglietto per l’orario “no prime time”: è il ticket che include l’accesso al Burj Khalifa a partire dalle 19:00.

 

Skyline - Burj Khalifa - i 10migliori tour di Dubai
Ora che conosci le varie tipologie di biglietti sei pronto per affrontare questa bellissima esperienza e scegliere il ticket che più si addice alle tue preferenze:

Burj Khalifa livello 124/125:

Se scegli questa opzione, visiterai i livelli 124 e 125 e, anche se non sono i piani più alti, offrono comunque una vista mozzafiato da un’ altezza di 452 metri! Ecco alcuni dei migliori biglietti per questo livello.

Dubai: biglietto per il 124° e 125° piano del Burj Khalifa (il più venduto in orario “prime time”, quindi con la possibilità di vedere il tramonto!!) costo 37 €. Questi sono i biglietti più economici che troverai!!

Se ancora non lo sai lascia che te lo dica io, le code al Burj Khalifa non sono proprio uno scherzo e, se sei come me e non ti va di aspettare in fila ecco la soluzione:

Burj Khalifa: biglietto prioritario per il 124° e 125° piano (meno economico, ma ti permette di saltare le code, che per questo tipo di biglietto sono sempre molto lunghe).

Dubai: ingresso all’alba sulla sommità del Burj Khalifa  (Se desideri scattare le foto migliori, puoi goderti la vista dall’alto del grattacielo all’alba con questo biglietto, con il vantaggio di esserci meno persone e della colazione inclusa).

 

Burj Khalifa livello 124/125 più 148:

Se devo essere sincero, all’ inizio ero un po combattuto sulla scelta di questo biglietto dato che la differenza di prezzo è piuttosto elevata.

Il livello 148 si trova a 555 metri e, una volta arrivato in cima la vista impagabile non mi ha fatto avere più nessun rimpianto.

Tieni presente, che quando acquisti il ticket per il livello 148, sarai anche in grado di visitare i livelli 124 e 125 in quanto sono inclusi nel prezzo!

Dubai: accesso al 124°, 125° e 148° piano del Burj Khalifa

3 – Parco Acquatico Aquaventure
Aquaventure waterpark
L’Aquaventure waterpark , che si trova all’interno dell’affascinante Hotel Atlantis a  Crescent Road, è distante dal centro circa 26 chilometri e può essere una buona alternativa per rinfrescarsi dal caldo della città!!

Con i suoi 30 scivoli, distribuiti in oltre 17 ettari di superficie, è il più grande di tutta Dubai e uno dei più grandi al mondo.

E’ ideale sia per gli adulti che per i bambini e per quest’ ultimi, in particolar modo, esiste una vera e propria area dedicata  per giocare in totale serenità come le piscine e i gonfiabili oltre ad avere la possibilità di nuotare con i delfini, leoni marini e razze.

Al suo interno si possono trovare attrazioni particolarmente stravaganti nate dalla  bravura di straordinari ingegneri che hanno voluto ricreare il mondo sommerso di Atlantide.

Tra le attrazioni più adrenaliniche troviamo il Poseidon’s Revenge, la capsula che fa balzare in aria a 60 chilometri orari e la possibilità di andare alla scoperta degli squali  indossando un casco omologato particolare e nuotando in totale sicurezza, all’interno della piscina a loro dedicata.

E se dopo cosi tanto movimento ti venisse fame, niente paura potrai scegliere tra 15 ristoranti e chioschi, che non offrono solamente piatti della cucina locale ma anche internazionale compresa frutta fresca, gelati, insalate miste.

PREZZO: 80 € sul sito ufficiale, ma ho trovato un prezzo migliore a 73 € che ti dà accesso a tutte le attrazioni!

 

4 – Giro in Elicottero
Dubai - elicottero
Dubai è una città meravigliosa e lo è ancora di più vista dall’ alto, in questa maniera la potrai apprezzare in tutto il suo splendore!!!

Quindi quale modo migliore per farlo che attraverso un giro in elicottero che ti permetterà di osservare dall’alto Burj Al Arab, The World, Burj Khalifa e molto di più!

TOUR CONSIGLIATI:

1. Tour di 12 minuti: Con questo volo osserverete lo skyline di Dubai e sorvolerete Palm Jumeirah, Burj Al Arab, Burj Khalifa e The World Islands(prezzo 158 €)

2. Tour di 22 minutiÈ il tour più completo e raccomandabile e, oltre a sorvolare le zone di quello più corto, vedrai l’Hotel Atlantis, Dubai Festival City, Dubai Creek, il campo da golf Deira Golf Club, Port Rashid, la strada Sheikh Zayed e Dubai Downtown.

Nota: una volta cliccato sul tasto prenota, sulla pagina di prenotazioni del sito, sarete in grado di selezionare una delle due opzioni di volo.
5 – Dirigiti verso il Burj Al Arab
burj-al-arab-Dubai
Il Burj Al Arab, che tradotto in italiano significa “torre degli arabi, è un hotel a forma di vela alto 280 metri che si trova su un’isola artificiale costruita poco al largo della spiaggia di Jumeirah e collegato con la terraferma da un ponte privato.

La struttura, che è stata inaugurata nel dicembre del 1999 ha 28 piani e ospita 202 camere, di cui la più piccola è grande 169 metri quadri mentre la più grande ben 768.

Come può essere semplice da immaginare, alloggiare al Burj Al Arab è un lusso che in pochi possono concedersi, i prezzi a notte si aggirano sull ’ordine delle migliaia di euro. Visitare l’albergo sembra dunque una missione impossibile, ma in realtà non è proprio cosi perchè esistono diversi tour che ti permettono di accedervi.

Durata: 2,5 ore.

Prezzo: da 180 €

Cosa include il tour: Una volta raccolti al vostro hotel verrete accompagnati al Burj Al Arab, uno dei migliori hotel al mondo, attraversando il ponte che conduce all’isola artificiale. Una volta entrati rimarrete senza fiato, come è successo a me, nel vedere i suoi meravigliosi interni, per questo motivo ricordatevi di portare una macchina fotografica!!

Il pacchetto prevede che, arrivati all’ora di pranzo potrete scegliere tra 3 ristoranti differenti che sono:

Al Muntaha: questo ristorante situato a 200 metri di altezza, con vista spettacolare sulla città offre tre piatti di altissima qualità, accompagnati da acqua, bibite o cocktail (prezzo 214 €).

Al Iwan: fornice un ottimo buffet arabo di ottima qualità, inoltre include acqua o bibite e un tè con ghiaccio (prezzo 180 )

Junsui :ristorante asiatico a buffet decorato con vetro Swarowski che include acqua o bibite e un tè con ghiaccio(prezzo 200 )

ALTRI TOUR CONSIGLIATI:

Pacchetto drink allo Skyview Bar del Burj al-Arab : Sali a 200 metri di altezza e goditi degli ottimi drink con una vista spettacolare su tutta la città!!

Pranzo al ristorante-acquario Al Mahara del Burj Arab :Gusta un ottimo pasto di 4 portate in uno splendido, ristorante direttamente all’ interno di un acquario che lo circonda!!

6 – Lancio in Tandem a Dubai
Dubai lancio col paracadute
Se lanciarti col paracadute è sempre stato in cima alla tua lista dei desideri e vuoi vivere un’esperienza unica nella vita a Dubai, quì puoi veramente farlo!!

Proverai l emozione del volo in caduta libera in assoluta sicurezza: infatti, salirete a bordo di un aeroplano insieme all’istruttore e salterete con lui, una volta raggiunti i 4000 metri.

COSE IMPORTANTI DA SAPERE:

. L’età minima per prendere parte al lancio è 12 anni.

. I minorenni di età compresa tra i 18 e i 17 anni dovranno essere accompagnati da un genitore o, in alternativa fornire un permesso firmato, accompagnato dalla fotocopia del documento di identità.

. Il peso massimo consentito per effettuare il lancio è di 90 chili per le donne e 100 chili per gli uomini.

. Gli over 70 dovranno presentare un documento firmato da un medico che ne attesti la loro idoneità.

Per prima cosa bisogna dire che esistono 2 possibilità di lancio, a seconda della zona in cui si vuole effettuare, ecco i dettagli:

 

Durata: 3/4 ore

Prezzo: da 415 

1. Lancio in tandem nel deserto di Dubai: altamente suggestivo, una volta saltato nel vuoto sarai affascinato dalla vista dell’ immensità del deserto visto dall’ alto fino ad atterrare lentamente sopra una delle sue dune!! (prezzo 415 )

2. Lancio in tandem a Palm Jumeirah(da settembre a maggio): il più spettacolare, una volta in volo godrai della vista più suggestiva della famosa isola artificiale di Dubai a forma di palma! (prezzo 538 €)

Nota: una volta cliccato sul tasto prenota, sulla pagina di prenotazioni del sito, sarete in grado di selezionare una delle due opzioni.

COSA INCLUDE IL PACCHETTO: Ammira Dubai con una vista magnifica mentre scendi a quasi 200 all’ora da oltre 4000 metri per 60 secondi in caduta libera!!! Tutto questo in perfetta sicurezza insieme ad un istruttore professionista.

L’attività include anche foto e video dell’esperienza, che potrai ritirare dopo circa 45, minuti nel negozio ufficiale di SkyDive (nel centro di Palm Jumeirah oppure nel deserto) attraverso la consegna di una chiavetta USB contenente tutto il tuo materiale.

7 – Fai una Crociera in Dhow
Crocera in Dhow di Dubai
Circondato dalla Marina, dal Dubai Creek e dal Golfo Persico, non c’è da meravigliarsi se andare in barca a Dubai è una attività molto praticata e, uno dei giri più turistici è fare una crociera in Dhow (una tradizionale barca araba) che attraversa la città.

 

Durata: 1 ora

Prezzo: 22.50 

Cosa include il pacchetto: Il giro comincia partendo dal molo di fronte al Jameela Floating Restaurant per navigare lungo il Dubai Creek, il quartiere che rappresenta alla perfezione il fascino, la storia e l’elettrizzante vita della città.

Si prosegue poi verso Deira, una zona portuale che si è sviluppata molto negli ultimi anni grazie alla costruzione di edifici moderni e centri commerciali per poi tornare al punto di partenza.

Sono comprese bevande illimitate: tè, caffè, bibite e acqua.

ALTRI TOUR CONSIGLIATI:

 Crociera in dhow con cena a buffet: Goditi una crociera di 2 ore, nel Deira Creek di Dubai mentre assistiti dal vivo a spettali di danze tradizionali accompagnanti da una cena a 5 stelle!!(costo 53 €)

8 – Giro in Motoscafo
Motoscafo Yellow Boat Dubai
Una delle esperienze che non puoi proprio perderti è fare un giro in motoscafo e fare un pieno di adrenalina con gli Yellow Boats, i mezzi veloci che navigano nel porto di Dubai.
Durata: da 60 a 99 minuti

Prezzo: da 45 

Questo tour include 3 opzioni:

Tour di 60 minuti: Si parte al tramonto dal lussuoso porto di Dubai Marina e si procede verso la ruota panoramica Ain Dubai e i grattacieli del JBR (Jumeirah Beach Residence), la zona residenziale più esclusiva di Dubai.

Tour di 75 minuti: In questo tour oltre all’ itinerario del giro da 60 minuti, si prosegue fino al famoso hotel Atlantis. costruito su un isola artificiale.

Tour di 99 minuti: Oltre a quello puoi vedere nei due giri precedenti, si continua in direzione Palm Jumeirah, la famosa isola a forma di palma per poi terminare verso il  Burj Al Arab, il famoso hotel a forma di vela.

Nota: una volta cliccato sul tasto prenota, sulla pagina di prenotazioni del sito, sarai in grado di selezionare una delle tre opzioni.

ALTRI TOUR CONSIGLIATI:

Dubai Marina: tour in motoscafo dei punti di interesse (prezzo 34 )

Dubai in motoscafo: Marina, Atlantis, Palm e Burj Al Arab (il più venduto e vincitore come una delle migliori esperienze di viaggio premiate da GetYourGuide nel mondo(prezzo 32 €)

9 – Gita ad Abu Dhabi
Moschea - Abu Dhabi
Hai già finito di esplorare le cose migliori di Dubai? Nessun problema! Per coloro che desiderano allontanarsi dalla città ci sono molti tour di un giorno da poter fare!!

Uno dei miei preferiti è quello ad Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti, che si svolge in italiano e ti porterà a scoprire i luoghi più spettacolari della capitale

Durata: 8 ore

Prezzo: da 62  (senza pranzo)

Prezzo da 82 € (pranzo incluso)

Cosa include il tour: Una volta prelevati dal vostro hotel ci dirigeremo verso la Moschea Sheikh Zayed, una delle costruzioni più straordinarie del mondo, per poi proseguire  verso il lungomare (Corniche) per ammirare le Torri Etihad e il vero lusso di Dubai con l’Hotel Emirates Palace ed Heritage Village. Il tour termina con la visita del Centro Commerciale Marina Mall e il  Palazzo Qasr Al Watan( il palazzo presidenziale).

Nota: una volta cliccato sul tasto prenota, sulla pagina di prenotazioni del sito, sarai in grado di selezionare una delle due opzioni con o senza pranzo.

ALTRI TOUR CONSIGLIATI:

Abu Dhabi: safari, barbecue, cammello e sandboardingScopri la vita del deserto al tramonto con un safari a bordo di un veicolo 4×4, fai una passeggiata a dorso di cammello e assapora una grigliata servita a buffet.(uno dei più venduti prezzo 64 €)

Etihad Towers: biglietto per la piattaforma di osservazione: Goditi il panorama a 360° di Abu Dhabi dal punto più alto della città, la piattaforma di osservazione delle Etihad Towers, lo skyline!!(prezzo da 24 €)

Clicca Quì per vedere tantissime altre cose che puoi fare in questa affascinante città!!

10 – Safari Nel Deserto
Uno dei modi migliori per vivere il deserto è attraverso un tour, che ti permetterà di scoprire tutti i suoi lati più affascinanti. Ha ospitato anche il set di film molto importanti come Star Wars e Sex & the City, il che sottolinea ancora di più la magia del suo posto!! Questo è il tour che ti consiglio di fare:
Durata: 6h e 30 m

Prezzo: 48.50 

Cosa include il tour: Una volta prelevati dal vostro albergo si comincia con 45 minuti di fuoristrada fra e lune rosse di Dubai, in cui sara anche possibile per chi lo desidera, fare surf su una tavola da sandboard. Successivamente effettueremo una sosta per ammirare il tramonto e, una volta arrivati all’ accampamento ci aspetta un giro sul cammello, provare il narghilè e potremo farci un piccolo tatuaggio con l’hennè. La serata  termina con un barbecue sotto le stelle, dopo di che faremo ritorno agli hotel.

Quando Andare: Periodo Migliore

Il clima di Dubai è del tipo subtropicale desertico, caratterizzato da scarse precipitazioni e alte temperature che, durante il periodo estivo soprattutto luglio e agosto, possono tranquillamente superare i 45 gradi, quindi sconsigliato per una vacanza.

In inverno, invece, tra novembre e marzo, le temperature sono molto più accettabili e rendono questa stagione il periodo migliore per visitare Dubai.

Questa è la mia lista dei migliori tour che si possono fare a Dubai, spero che tra questi ce ne sia uno che ti possa piacere!!!

Non dimenticare l’ assicurazione di viaggio, io uso World Nomadsquando voglio proteggere me e le mie cose durante il viaggio!!

 
Gabriele-ilsensodelviaggio.com-blog-viaggi-avventura -e-fai-da-te
MI TROVI ANCHE SUI SOCIAL
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Zanzibar: 10 cose incredibili da fare e vedere

IlSensoDelViaggio.comBlog→Zanzibar: 10 cose incredibili da fare e vedere

Zanzibar: 10 Cose Incredibili da Fare e Vedere

Published: 10 Dicembre 2019 / Author: gabriele vignolini

La Tanzania è una delle destinazioni più popolari per chi vuole prendere parte a un safari, questo perchè ha diversi parchi faunistici di livello mondiale. Tuttavia non è solo questo ad attirare quì, milioni di turisti ogni anno.

Zanzibar - 10 cose incredibili da fare e vedere

Molte persone infatti, si recano in questo paese per passare le proprie vacanze a Zanzibar, una bellissima isola sull’Oceano Indiano, posta di fronte alle coste del paese africano.

Caratterizzata da spiagge bianche e acque cristalline questa terra è una destinazione adatta a qualsiasi tipologia di viaggiatore.

Sia che tu voglia goderti il sole e il mare, che tu voglia conoscere agli aspetti culturali dell’isola o che tu abbia voglia di dedicare le tue giornate alle escursioni nella natura, di sicuro non rimarrai deluso dalla tua scelta.

Quando andare:

Zanzibar ha un tipo di clima tropicale con  temperature minime  che oscillano dai 20°C di agosto ai 24°C di aprile, e con massime che variano dai 29°C ai 32°C.

Il periodo migliore per visitare l’ isola va da giugno fino alla fine di febbraio con:

Una stagione secca (da giugno a ottobre) in cui è più consigliato visitare perchè più secco e asciutto.

Una stagione calda (da dicembre a febbraio) sempre ottima e la più calda di tutto l’ anno.

Mentre invece da evitare il periodo da marzo a maggio, stagione in cui più facilmente si rischia di prendere la pioggia.

Oltre al tempo, un altro fattore molto importante da considerare quando si decide di visitare questo paese sono le maree che, nonostante siano un fenomeno molto affascinante potrebbero creare alcuni problemi ai turisti che vogliono godersi le spiagge di Zanzibar.

Praticamente succede che, in alcuni casi, l’acqua si ritira per centinaia di metri rendendo impossibile fare il bagno: ma niente paura, per la mia esperienza, quando ho visitato il paese succedeva in modo sporadico e sempre di mattina, per terminare poi nel primo pomeriggio!!

In ogni caso, la costa a nord – ovest è interessata in maniera minima dalle maree, mentre quella a est lo è maggiormente.

Il paese ha un costo della vita abbastanza basso, di conseguenza non ti dovrai preoccupare di spendere troppi soldi.

I ristoranti locali hanno prezzi molto ragionevoli come del resto le strutture in cui soggiornare e se stai programmando una vacanza di seguito troverai una lista da me selezionata su cosa fare a Zanzibar per almeno una settimana e oltre:

 

 

Lo splendido mare di Zanzibar
1 – Visita Stone Town
Stone town è il centro storico e la parte più antica della città, non chè patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1977. E’ una meta turistica molto apprezzata e ricca di storia, influenzata da diverse culture europee, arabe, persiane e indiane.

Con il passare degli anni la città ha subito un profondo cambiamento infatti, a causa della sua posizione e del suo porto riparato, si è trasformata da un villaggio di pescatori in un centro commerciale e fu anche governata da molti sovrani, fino a quando non divenne indipendente nel 1963.

E’ un luogo incantevole tutto da esplorare con le sue caratteristiche stradine, le sue case arabeggianti ed i suoi stupendi portali in legno intarsiati, e merita sicuramente una visita.

Ma, oltre a vagare per le strade, ci sono molte cose da fare a Stone Town. Ecco alcune cose che consiglio di fare:
Visita i monumenti storici di Stone town

Uno dei modi migliori per conoscere la storia di Zanzibar è quello di esplorare i monumenti storici sparsi per Stone Town attraverso una visita guidata che ti descriverà tutto quello che vedi nei minimi dettagli.

Se vuoi fare una visita guidata ecco alcune buone opzioni:

Visita guidata di Stone Town con guida in italiano

 Stone Town: Tour a piedi di 3 ore 

Stone Town - le 10 cose incredibili da fare e vedere a Zanzibar
Stone Town, una città da scoprire
Il Museo del Palazzo
Questo edificio del XIX secolo è stato la dimora del sultano di Zanzibar e della sua famiglia fino al 1964, ecco perché è anche chiamato il palazzo del Sultano, dopo di chè, il sito divenne un ufficio governativo per alcuni anni.

Oggi è un museo dedicato alla storia della famiglia reale che è riuscito a conservare gran parte dei suoi mobili e delle sue decorazioni originali.

La Casa Delle Meraviglie
Il Palazzo delle Meraviglie è il più alto e uno dei più importanti edifici storici di Stone Town.

Si trova sul lungomare di Mizingani Road e deve la sua denominazione di “palazzo delle meraviglie”al fatto di, oltre ad essere la più grande struttura architettonica di Zanzibar, di essere stato il primo edificio dell’isola a essere dotato di acque e di energia elettrica.

Oggi il palazzo è un museo pubblico dove sono esposte collezioni permanenti di oggetti legati alle tradizioni e alla cultura locale.

Il Forte Arabo
Il vecchio forte di Zanzibar noto anche con il nome di forte arabo, è una massiccia struttura situata a Stone Town e l’unico grande castello arabo ancora in piedi nell’Africa orientale.

Il suo interno ospita, oltre a un teatro all’ aperto, molti negozi, un ristorante e il Centro culturale della città.

La Chiesa Aglianica Della Cattedrale di Cristo
La Chiesa di Cristo è una cattedrale anglicana che sorge nella parte orientale della città e l’ edificio religioso più imponente di tutta Zanzibar.

E’ stata edificata nel 1873 nel luogo esatto in cui tra il XVII ed il XIX secolo si svolgeva il mercato degli schiavi.

Per questo motivo, ancora oggi esistono numerose testimonianze che ricordano la triste storia di questo posto.

Ad esempio accanto alla chiesa si può ammirare un famoso monumento che ritrae degli schiavi incatenati in fondo ad una fossa.

La cattedrale è aperta tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:00 pagando 5 dollari USD per l’ ingresso.

2 – Vai a Vedere il Mercato Degli Schiavi
Mercato degli schiavi - Zanzibar
Monumento degli schiavi incatenati
Una delle cose che puoi fare a Zanzibar per conoscere il suo passato è quella di esplorare il vecchio mercato degli schiavi.

Si tratta in realtà di un vero e proprio museo, situato nell’area in cui si svolgeva il mercato e che gli inglesi costrinsero a chiudere quando governarono l’isola nel 19 ° secolo.

In passato migliaia di africani furono portati sull’isola come schiavi per lavorare nelle piantagioni e successivamente inviati, da parte dei commercianti verso Oriente per essere venduti in Persia, Arabia, Impero ottomano ed Egitto.

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 18 e per visitarlo bisogna pagare circa 5 dollari USD per il biglietto.

Fai un Giro ai Giardini Forodhani
I giardini di Forodhani sono situati nel lungomare di Stone Town di fronte al forte arabo e al palazzo delle Meraviglie.

Sono molto frequentati, in particolare la sera, quando ospitano un noto mercato notturno con bancarelle in cui si possono gustare le specialità della cucina locale nonché la pizza zanzibarina, una pizza ripiena che è la specialità del luogo.

Per essere sicuro di avere il cibo più apprezzato del posto fai come ho fatto io cerca gli stand che hanno le file più lunghe con la gente del posto!!

Fai un pò di Shopping al Darajani Bazaar
Questo è il più grande centro commerciale di Stone Town. Certo non è minimamente paragonabile ai grandi store di Bangkok, ma comunque anche quì ci si può comprare praticamente qualsiasi cosa: cibo, gioielli, vestiti, arte, sculture in legno, profumi, ecc.

Direi che è il posto perfetto per acquistare un bel souvenire da portare a casa come ricordo del tuo viaggio.

 

3 – Prova l’ Autentica Cucina di Zanzibar
Street food - Zanzibar
Lo squisito stree food di Zanzibar
Zanzibar è sempre stata famosa per la qualità del suo cibo ma soprattutto per la sua grande varietà, avendo subito influenze da tutta l’ Africa. Puoi trovare questi piatti locali ovunque sull’isola, se sai dove andare, ma Stone Town potrebbe essere il posto più semplice e soprattutto il più autentico per provarli!!

Per i buongustai quindi esiste una grande varietà di scelta e, nel caso in cui non vuoi scoprire tutto da solo o se sei a corto di tempo, esistono diversi tour gastronomici che puoi fare.

Ad esempio, il tour dei mercati alimentari e dello street food, che ti porterà tra le varie bancherelle ad assaggiare il cibo locale.

Puoi anche fare questo tour gastronomico, con guida in italiano, che ti farà assaggiare anche le famose spezie del paese e la sua deliziosa frutta tropicale.

In alternativa, se vuoi andare a giro da solo e assaggiare uno dei tanti piatti che offre la cucina locale, eccone quì alcuni fra i più tradizionali:

La Pizza Zanzibar: sicuramente diversa dalla pizza che avrai mangiato molte volte!! E’ una sorta di via di mezzo tra un pancake e una crepe, dove l’ impasto viene piegato in modo che tutti gli ingredienti siano all’interno e quindi cotto su una padella di metallo caldo. Può essere servita sia dolce, con nutella o frutta, o salata con con pollo o manzo e di solito includono anche un uovo, formaggio, cipolla, peperoni e maionese.

Biryani e pilau: i due piatti tradizionali dell’ isola a base di riso, cucinati con l aggiunte di carne e una salsa deliziosa.

Zuppa Urojo: questa è una zuppa a base di farina, con sapori di mango e limone e spesso accompagnata da patate cucinate in diversi modi. E’ un piatto molto saporito che devi assolutamente assaggiare, e uno dei preferiti dai locali.

Tè Zanzibar: Zanzibar non è chiamata col nome di “‘isola delle spezie” per caso!! Di conseguenza devi assolutamente assaggiare questo tè che racchiude una miscela di spezie locali , con un incredibile sapore.

Il mandazi: non è altro che un impasto fritto, simile a una ciambella, ma non così dolce, che possono essere mangiati da soli o per accompagnare diversi piatti, tipo il nostro pane.

4 – Fai un tour Delle Spazie
Tour delle spezie - 10 cose incredibili da fare e vedere a Zanzibar
Le spezie di Zanzibar
Il commercio delle spezie è sempre stato molto importante sull’isola, infatti I primi coloni impararono velocemente che la terra da loro scoperta poteva essere perfetta per la loro coltivazione.

D i conseguenza una cosa divertente che puoi fare è visitare una delle tante fattorie delle spezie che ci sono, per scoprire come crescono e le tantissime varietà!!

Inoltre, se te ne è piaciuta qualcuna in particolare è possibile comprarla per portarsela a casa, come ho fatto io da amante del pollo al curry!!

5 – Visita la Foresta di Jozani
La scimmia rossa
La splendida scimmia rossa di Zanzibar
E’ una foresta pluviale incontaminata, di quasi 2000 ettari, situata nella parte orientale dell’isola ed è l’unica foresta indigena rimasta di Zanzibar con oltre 100 specie di alberi.

Come il tarsio nelle Filippine, questo è l’unico posto al mondo in cui puoi ancora vedere la scimmia colobus rossa in via di estinzione.

Sono bianche e nere con il dorso rosso e se deciderai di visitare la foresta ne incontrerai sicuramente qualcuna. Vedrai anche molti uccelli e farfalle uniche!

6 – Prendi il Sole a Nungwi Beach
Nungwi beach - Zanzibar
La bellissima spiaggia di Nungwi
La spiaggia di Nungwi si trova nella regione nord-occidentale di Zanzibar e, con la sua sabbia bianchissima e il mare cristallino è considerata una delle più belle dell’ isola.

E’ un ottimo posto per rilassarsi e prendere il sole inoltre, grazie alla sua posizione, si possono ammirare dei meravigliosi e infuocati tramonti.

La spiaggia è molto popolare tra i turisti ma raramente la troverai sovraffollata come le altre spiagge dell’isola e, grazie alle sue acque trasparenti e i fondali poco profondi ottima per fare snorkeling.

 

7 – Visita Prison Island
Prison island - 10 cose fantastiche da fare e vedere a Zanzibae
Il mare cristallino di Prison island
Una delle escursioni da fare assolutamente a Zanzibar è la visita di Prison Island, una lingua di sabbia in mezzo all’Oceano Indiano.

Quest’isola si trova a poco meno di 6 km a nord ovest di Stone Town e , anche se ha un nome ingannevole, in realtà non ha mai ospitato una prigione.

In passato veniva usata per accogliere schiavi ribelli e come luogo di quarantena per chi soffriva di febbre gialla.

Oggi l’isola è una destinazione turistica molto apprezzata, dove è possibile ammirare delle bellissime tartarughe giganti, alcune di oltre 150 anni.

Per arrivare a Prison Island occorrono circa 30 minuti di barca da Stone Town e, se desideri un tour dell’ isola con la possibilità di fare snorkeling, puoi prenotare questo tour privato.

Invece, se cerchi  un tour che ti permetta di vedere le attrazioni di Stone Town e Prison Island in un solo giorno, considera questo tour.

L’isola è aperta tutti i giorni dalle 9:00 alle 16:15 e ha un costo di ingresso di $ 4 USD.

 

8 – Vai a Mangiare al Rock Restaurant Zanzibar
The rock restaurant - Zanzibar
The rock Zanzibar, un ristorante unico
Una delle cose particolari che puoi fare sull’ isola è mangiare al The rock Zanzibar.

Questo ristorante, unico nel suo genere, si trova al largo della costa di Pingwe ed è situato sopra una roccia.

Con la bassa marea puoi raggiungerlo tranquillamente con una breve passeggiata, mentre con l’alta marea è a disposizione un servizio di piccole imbarcazioni.

Il posto è suggestivo fin dalla prima volta che lo si vede, impossibile non scattargli una foto e capisci subito di trovarti in un luogo che non ritroverai facilmente in altri viaggi.

Un consiglio: per godervi al meglio questa esperienza andateci durante l’ora di pranzo questo perchè, dopo le 18:00 comincia a fare buoi e non vedrete più niente di tutto ciò che vi circonda.

9 – Visita il villaggio di Jambiani

Jambiani è un piccolo villaggio di pescatori situato nella costa sud-orientale dell’isola di Zanzibar e il tipico posto in cui puoi rilassarti e goderti la spiaggia e il mare.

Totalmente immerso nella natura è un posto molto tranquillo e poco battuto dal turismo di massa con una spiaggia bellissima di sabbia bianca, palme e un mare stupendo.

A differenza di altre zone quì, il fenomeno delle maree è più marcato, ma in realtà questo è il vero valore aggiunto infatti, con il calare dell’ acqua  i colori del mare cambiano completamente variando dall’azzurro al verde al turchese.

Per raggiungere Jambiani da Stone Town con i dalla-dalla dovrai prendere il minibus 504 per Fuoni e scendere al mercato di Mwanakwerekwe dove troverai l’autobus 309 che ti porterà a destinazione.

La spiaggia di Jambiani - 10 cose da fare e vedere a Zanzibar
La bassa marea a Jambiani
10 – Vai a Fare Snorkeling
Se ti piace praticare snorkeling o immersioni, ci sono alcuni ottimi posti per farlo anche a Zanzibar e l’atollo di Mnemba, situato al largo della costa nord-orientale, è considerato il posto migliore.

E’ un isola privata quindi non vi si può accedere, ma ciò che ci interessa è il mare: è circondata da una barriera corallina meravigliosa, probabilmente la migliore di Zanzibar ed è dunque meta di appassionati in cerca di fondali da esplorare.

 

Le migliori Spiagge di Zanzibar
Tramonto a Zanzibar - 10 cose fantastiche da fare e vedere
Gli splendidi tramonti di Zanzibar
Ci sono diverse opinioni contrastanti su quali siano le spiagge più belle dell’ isola e, a parte il lato soggettivo, secondo me tutto dipende da cosa stai cercando.

Ad esempio, quelle del del nord  come Nungi e Kendwa sono bellissime ma molto popolari, di conseguenza potrebbero essere un po affollate.

Mentre invece, se stai cercando spiagge più tranquille e meno affollate allora ti devi dirigere in quelle sulla parte orientale come  Matemwe, Pingqwe o Paje.

Nonostante Stone Town non sia nota per le sue spiagge, potresti trovare un angolo di paradiso anche non lontano da li, considerando che uno dei posti più belli dell’isola, la spiaggia di Nakupenda si trova a soli 20 minuti di distanza.

E’ una lunga striscia di sabbia in mezzo all’ oceano e un posto bellissimo, ma conviene andarci presto prima che diventi troppo affollata nel pomeriggio.

Dove Alloggiare a Zanzibar
Dove alloggiare a Zanzibar
Sull’ isola ci sono dai più svariati tipi di alloggio, dagli ostelli economici, ai bungalow di prezzo medio, ai lussuosi hotel a 5 stelle. Tutto dipende da te e dal tuo budget!! Quì di seguito trovi una lista di strutture da me consigliate:

Nyumbani Residence: questo bellissimo residence, con la piscina è situato a soli 2 minuti dalla splendida spiaggia di Paje. Offre un soggiorno, una cucina con frigorifero e un bagno privato incluso la WIFI gratuita.

Nungwi Garden Boutique Hotel: bellissima struttura con ristorante in loco che offre Bungalow praticamente fronte mare con una vista fantastica.

Aluna Nungw: situato a pochi passi dalla spiaggia offre una piscina e connessione WiFi.  Le camere, tutte rinnovate di recente, sono dotate di zanzariera, aria condizionata, bagno e balcone o terrazza privata.

Kidoti Wild Garden:  si trova a 6 km da Nungwi, e offre camere dotate di vista sul mare e connessione WiFi gratuita. La sua particolarità è di essere alimentato a energia solare.

Suggerimento:

Non dimenticare di acquistare anche l’ assicurazione!!

Se ancora non hai deciso la tua assicurazione ti posso consigliare World Nomadsla mia preferita ogni volta che ho voglia di proteggere me stesso e le mie cose durante il mio viaggio.

In questo articolo, ho parlato delle 10 cose migliori da fare a Zanzibar, oltre ad alcune informazioni sulle migliori spiagge da visitare, e i miei consigli sui migliori alberghi dove soggiornare.

Spero che questo elenco di cose da fare a Zanzibar ti sia piaciuto e se hai domande da farmi lasciami pure un commento e ti risponderò e…. Buon viaggio!! 🙂

Gabriele-ilsensodelviaggio.com-blog-viaggi-avventura -e-fai-da-te
MI TROVI ANCHE SUI SOCIAL
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •